La Vita Convelio

Life@Convelio - Domiziano, stagista operativo

Domiziano ha iniziato il suo percorso in Convelio a maggio, per uno stage di 4 mesi come Operations Intern. In questa intervista, Domiziano parla di com’è far parte di una rete internazionale di partnership e della cultura imprenditoriale di Convelio!

Marlo Lorand

Crate 3

Qual è il tuo background accademico?

Dopo aver conseguito un diploma in ambito economico e sociale presso un liceo a Metz, ho studiato a Lione presso l’Institution des Chartreux per prepararmi agli esami per entrare nelle top Business School francesi. Ora sono uno studente del Master in Management presso l’ESCP Business School a Parigi.

Domiziano

Qual è il tuo lavoro, quali sono le tue missioni?

Sto lavorando come Suppliers Specialist nel team Operations. Sono responsabile di ricercare e selezionare attentamente nuovi fornitori per decidere se entreranno a far parte della rete internazionale di partner di Convelio o meno. Per fare ciò, seleziono i fornitori, successivamente li informo sulle pratiche ottimali di Convelio e valuto le loro prime spedizioni. Inoltre, sto aiutando il team a preparare il nostro lancio negli Stati Uniti. Stiamo definendo la struttura dei prezzi di Convelio e analizzando quali sono i migliori segmenti da attaccare per ottimizzare la nostra rete di fornitori in modo da servire al meglio i nostri clienti.

Perchè ti sei candidato per uno stage in Convelio?

Prima di tutto, sapevo che con questo lavoro avrei detenuto responsabilità e avrei direttamente visto i risultati del mio lavoro. Trovare nuovi trasportatori d’arte è essenziale per supportare la crescita dell’azienda. Inoltre, desideravo lavorare in un ambiente multiculturale. Convelio è una start-up internazionale e sapevo che avrei parlato inglese, italiano e francese quotidianamente. Per concludere, questa era per me l’opportunità di scoprire il mondo della logistica - un settore che conoscevo a malapena - e di avere un’alta visibilità di questo ambiente.

Che cosa ti piace di più del tuo stage in Convelio, e cosa lo rende speciale?

Mi piace molto parlare diverse lingue e mettermi in contatto con trasportatori d’arte da tutto il mondo ogni giorno, mentre lavoro dall’ufficio di Parigi. Essere in grado di parlare italiano lo rende ancora più speciale: le spedizioni d’arte sono particolarmente sviluppate in Italia e dunque sono in contatto con trasportatori d’arte italiani ogni giorno.

Vi è una frase che il tuo team usa spesso e che non riuscivi a comprendere quando hai iniziato il tuo stage 2 mesi fa? Che cosa significa?

Durante i miei primi giorni a Convelio, non avevo idea di cosa le parole « crating », « API » o « KPI » significassero. Ora le uso definitivamente ogni giorno. 👉“Crating” è lo step della spedizione in cui l’opera d’arte viene protetta prima di essere spedita. 👉“API” sta per Application Program Interface. Un API è uno strumento digitale che serve da ponte tra due sistemi per comunicare insieme in tempo reale. Nel nostro caso, esso permette a qualsiasi piattaforma web di ricevere i nostri prezzi per qualsiasi richiesta di preventivo (per qualsiasi oggetto e per qualsiasi destinazione) in solamente 1 millisecondo. 👉“KPI” sta per Key Performance Indicator(=Indicatori Chiave di Performance), monitoriamo costantemente alcuni indicatori per migliorare i nostri servizi.

Durante i tuoi studi avrai l’opportunità di fare altri due stage. Che cosa ricercherai dopo questa esperienza in Convelio, e come pensi che questa gioverà ai tuoi stage futuri?

Sono molto attratto dalla consulenza strategica. Vorrei continuare a lavorare in un ambiente ricco di sfide in cui imparare costantemente. Il prossimo anno, per la prima parte del mio gap year, vorrei trovare uno stage di 6 mesi in un’azienda di consulenza oppure nell’ambito strategico di una grande azienda, in modo tale da poter conoscere pratiche di diverse aziende e settori ai livelli di COO, CEO e CFO. Il mio stage in Convelio mi ha permesso di avere grandi responsabilità, dalle quali ho imparato molto. Mi sento di aver appreso nozioni e competenze trasversali che mi aiuteranno nella mia carriera futura.

Quale consiglio daresti ad uno studente che desidera candidarsi per uno stage in Convelio?

Consiglierei a lui/lei di mostrare di essere pronto/a a farsi coinvolgere. Prima di tutto, Convelio sta cercando studenti che siano in grado di imparare molto velocemente in un ambiente multiculturale, con un buon senso del business e che siano curiosi riguardo a scoprire un settore che probabilmente non conoscevano all’inizio. Lavorare per un’azienda come Convelio è estremamente stimolante, ma richiede dedizione. Se desideri candidarti per uno stage in Convelio e se hai qualche domanda, sentiti libero/a di contattarmi in qualsiasi momento!

L’esperienza di Domiziano in Convelio vi sembra attraente? Venite a dare uno sguardo alle nostre opportunità di lavoro e di stage e unitevi all’avventura di Convelio!

12 agosto 2020

Marlo Lorand