La Vita Convelio

Life @Convelio - Ségolène, stagista per il Servizio Clienti

Marlo Lorand

Crate 3

Potresti presentarti: chi sei e cosa ti ha portato qui?

Ciao! Mi chiamo Ségolène e ho 21 anni. Dopo aver intrapreso l'opzione internazionale del corso di Baccalaureato francese, economia e scienze sociali, ho fatto due anni di Classe Préparatoire ECE per preparare gli esami di ammissione alle scuole di economia francese del Lycée Henri IV, a Parigi. Tuttavia, invece di seguire il percorso tradizionale e di accettare la mia offerta alla business school, ho deciso di continuare il mio percorso accademico all'Università di Oxford, dove studio geografia, specializzandomi in geografia economica, finanziaria e urbana.

Segolene Mck

Puoi spiegarci brevemente cosa stai facendo a Convelio?

Sono entrato a Convelio come Operations Intern, lavorando nel team del Servizio Clienti. Il mio lavoro è quello di essere il primo punto di contatto per tutti i nostri clienti, assistendoli dall'inizio del processo fino alla consegna finale, dall'elaborazione dei preventivi alla risposta alle domande lungo il percorso.

Come si presenta una giornata tipica nel tuo lavoro?

Tendo a iniziare la giornata indirizzando via e-mail e telefonate i preventivi o le richieste che possono essere arrivate durante la notte. Continuo a monitorarli per tutto il giorno, poiché elaboro gli ordini in contemporanea e mi assicuro che le spedizioni siano in linea con i tempi previsti. Mi occupo anche degli inconvenienti di qualsiasi tipo, collaborando con i clienti e i nostri partner per garantire che l'opera d'arte arrivi a destinazione il prima possibile.

Perché hai scelto Convelio per il tuo stage?

Attualmente sto studiando Geografia, con un background in Economia e Commercio, volevo trovare uno stage che collegasse le due discipline. La logistica mi è sembrata così perfetta. D'altra parte, questo stage è stato un'occasione per coniugare la logistica con i miei interessi personali. Con un forte interesse per l'arte nel tempo libero, sono stata attratta dal concetto di Convelio.

Cosa ti piace del lavoro oggi?

Mi ha permesso di accrescere il mio rigore, di approfondire la mia conoscenza del settore della logistica e di fare un'esperienza diretta di lavoro in una start-up. Ogni ordine è diverso dall'altro e porta con sé una serie di esperienze e sfide, lo stage è stato veloce e dinamico.

Tu vieni da una famiglia biculturale, come ti aiuta oggi nel suo stage?

Nata da padre scozzese e madre francese, sono cresciuta in un ambiente biculturale, parlando a casa sia in francese che in inglese. Questo mi ha aiutato immensamente nel mio stage, permettendomi di comunicare in modo efficace, oralmente e per iscritto, in entrambe le lingue, con tutte le diverse parti coinvolte. Il fatto di essere biculturale mi ha anche conferito la capacità di comprendere culture e prospettive diverse, permettendomi di coltivare meglio i rapporti personali con i clienti.

Secondo te, quali sono, i tratti e le qualità necessarie per lavorare all'interno del team Servizio Clienti ?

Credo che lavorare nel Servizio Clienti richieda : Adattabilità: bisogna essere adattabili, poiché ci destreggiamo continuamente con le diverse situazioni che si presentano ogni giorno, rendendo essenziale la capacità di multitasking e di gestire contemporaneamente una grande quantità di informazioni. Meticolosità: Anche l'essere scrupolosi e rigorosi è fondamentale. Infatti, credo che lavorare nel servizio clienti richieda pazienza e la capacità di comunicare efficacemente a tutte le parti coinvolte, poiché dobbiamo rimanere decisi in ogni momento e in ogni situazione. Pazienza: Credo che lavorare nel servizio clienti richieda pazienza e la capacità di comunicare efficacemente a tutte le parti coinvolte, poiché dobbiamo rimanere saldi in ogni momento e in ogni situazione.

Puoi condividere un fatto divertente che hai vissuto durante la tua avventura in Convelio?

Durante i 3 mesi di permanenza in Convelio, ho potuto contribuire al trasporto di opere d'arte famose a personaggi famosi (sportivi, registi, attori...), sulle quali non posso divulgare, per ovvie ragioni. Il mio preferito è stato il trasporto inaspettato di centinaia di lettere scritte da Simone de Beauvoir alla sua famiglia!

L'esperienza di Ségolène vi ha sedotto, venite a dare un'occhiata al nostro sito e date un'occhiata alle nostre offerte di lavoro e di stage!

21 ottobre 2020

Marlo Lorand