Life@Convelio: Marc's insider view as a Product Manager

Marc è entrato a far parte di Convelio nell'aprile 2021 come Product Manager da remoto nel team Product. In questa intervista, ci parla della sua esperienza nel team Product di Convelio.

Marc

Chi sei e da dove vieni?

Sono Marc, vengo dal più bel dipartimento della Francia: il Périgord (Dordogna). Ho svolto i miei studi universitari a Parigi, successivamente ho scoperto il mestiere di Product Manager durante uno stage e da allora ho proseguito su questa strada.

Come sei entrato in Convelio?

Ho avuto esperienza come Product Manager in piccole e grandi aziende e stavo cercando una posizione in una start-up per avere un vero impatto sul business. Cercavo anche una posizione completamente da remoto, il che era molto importante per me. Conoscevo un membro del Product team che mi aveva fornito un ottimo feedback su Convelio e sul team, il che mi ha spinto a candidarmi: cosa che ho fatto non appena si è aperta una nuova posizione!

In quale team sei e cosa fai in Convelio?

Faccio parte del team di gestione del prodotto per quel che concerne il prodotto fornito ai supplier.: Mi occupo dello sviluppo della futura piattaforma digitale per i nostri trasportatori. Come un direttore d'orchestra, il Product Manager sincronizza i diversi membri della sua squadra durante le diverse fasi del prodotto: ricerca utenti, design, strategia, sviluppo della soluzione e analisi dei dati per misurare il successo delle diverse funzionalità.

Cosa ti piace di più del tuo lavoro?

Prima di tutto, la diversità dei compiti: interviste agli utenti, workshop di progettazione, scrittura di specifiche tecniche, comunicazione agli stakeholder, analisi KPI; i compiti sono molto vari. C'è anche molta autonomia all'interno delle squadre del team Product , il nostro Head of Product ci lascia un nostro spazio creativo per portare avanti i nostri progetti. La cosa che trovo più motivante è la costruzione di un prodotto concreto, anche se digitale. Infine, mi piace l'aspetto interfunzionale perché sono legato agli sviluppatori di business, ai responsabili operativi, ai ricercatori UX, ai designer e agli sviluppatori e in generale alla strategia dell'azienda. C'è una grande varietà di persone con cui avere a che fare in questo lavoro ed è questo che mi piace!

Come hai vissuto il tuo onboarding remoto in Convelio? Cosa ti è piaciuto e cosa hai imparato?

Prima di tutto, ho avuto un'accoglienza molto calorosa da parte di tutti in Convelio. È stata una delle migliori sessioni di onboarding che abbia mai fatto, è stata molto strutturata: Ho potuto vedere tutte le funzioni di Convelio, il che mi ha fornito una buona quantità di informazioni. I manager che hanno presentato il Convelio Welcome Trainings sono stati molto disponibili a rispondere alle domande e sono stati molto premurosi. Anche gli strumenti sono ben utilizzati, soprattutto Notion (la nostra intranet), che mi ha permesso di avere tutte le informazioni in modo ben strutturato e di arrivare rapidamente agli argomenti prioritari.

Cosa pensi della tua esperienza di lavoro a distanza in Convelio?

Vivo in un furgone, quindi il mio piano era di trovare un lavoro a distanza. Vivere a distanza nel mio furgone mi permette di viaggiare in diverse parti della Francia e non essere obbligato ad andare in ufficio. Mi dà una vera libertà nell'equilibrio tra lavoro e vita privata. Non vedo il lavoro a distanza come un ostacolo alla produttività; diversi membri del team Product e Tech sono in luoghi remoti e questo non pone alcuna barriera tra noi, siamo ancora tutti in contatto quotidiano. Secondo me, questo modo di lavorare è in linea con il mondo moderno ed evita lunghe e inutili riunioni.

Come vede la crescita di Convelio nei prossimi anni?

Continueremo a crescere ad un ritmo significativo ancora per un po', diventeremo anche più strutturati, in particolare il team Tech e Product, questo ci permetterà di sviluppare prodotti sempre più efficaci per i nostri clienti, i nostri team interni e i nostri fornitori.

Written by Marlo Lorand and Lucas Spaccarotella

October 7, 2021

Marlo Lorand